Cerca

La patrimoniale dei poveri

Che ci fosse da pagare l’imposta di bollo anche sui Buono Postali lo sapevamo, purtroppo nessuno sapeva cosa si nasconde sotto l’applicazione della tassa: Se uno acquista dei buoni Postali in un dato periodo dell’anno non si applica mai la proporzione al periodo di possesso, ovvero se uno ha acquistato nel 2012 o acquista nel 2013 dei buoni postali per un importo pari o superiore a 5.000 Euro, anche l’ultimo giorno dell’anno, le Poste per conto dello Stato applicano in pieno, nel 2012 il 10 x 1000 e nel 2013 il 15x1000 alla pari come se fossero stati acquistati il 1° giorno dell’anno. E questo come si chiama: Rapina o Truffa ?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog