Cerca

invito tutti a leggere questa lettera

So con certezza che queste poche righe non troveranno grandi simpatie ma non mi è più possibile leggere sulle due principali testate più affini alle mie (nostre) idee politiche commenti a notizie che sono fuori dal mondo. Signori siamo onesti basta con inutili guerre di religione, non possiamo continuare a dire che quello che dice Silvio vada bene a prescindere, che sovente, soprattutto ultimamente scivoli nelle cosiddette cazzate penso sia evidente a voi quanto lo è a me. E mi piacerebbe che giornalisti liberi, come la testata esalta siano lì a sottolineare con la medesima perizia le cazzate di B. così come sbattete in prima pagina quelle di Monti e Bersani. Signori le pagine economiche di questo giornale ‘’libero mercato’’ sempre dirette da liberisti e liberali non hanno il coraggio di dire che, ci piaccia o meno, gli immigrati fanno comodo al nostro fisco, i loro china market pagano tasse che i nostri bottegai non pagano più, vuoi perché chiudono vuoi perché evadono. I lavoratori stranieri, per esempio in agricoltura pagano contributi inps pur sapendo che in pensione non ci andranno mai, e dico mai, loro pagano le pensioni dei nostri padri, e per chi c’è già le nostre! Leggo articoli schifati per i 30 mln dati per le cure sanitarie dei figli degli immigrati, onestamente signori, qualcuno crede che gli extracomunitari ci portino via il lavoro? Mi piacerebbe che chi lo dice, peggio chi lo pensa vada anche solo una settimana all’ortomercato a scaricare bancali a mano o a pulire la merda delle vacche anche il giorno di natale. Eppure pagano le tasse non usufruendo di servizi. Sia chiaro, io non sono favorevole allo ius soli (penso nessuno abbia voglia di vedere barconi di partorienti nel canale di sicilia), alla cittadinanza facile o a tutte queste scappatoie, si faccia una legge seria per poter permettere a quei poveri cristi di godersi almeno un po’ delle tasse che pagano e se quel po’ sono 30 mln per la sanità dei loro figli ben venga. Sicuramente qualcuno storcerà il naso dicendo ma prova tu ad andare da loro a chiedere diritti, ebbene può essere vero ma con questo ragionamento non si andrà da nessuna parte. Visto che siamo il faro della civiltà facciamolo prima noi! Sembra infine evidente che le norme adottate dai nostri governi, ultima la bossi fini, che come è evidente a tutti (?) ha proprio limitato l’ingresso, e cacciato gli irregolari (?), tutte le statistiche ci dicono che il numero degli immigrati non è mai calato, così come le tasse e gli stipendi dei politici… comincerei a farmi qualche domanda su quali sono i fini ultimi dei nostri governanti. Cordialmente Francesco Melzi d’Eril

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog