Cerca

Agenda Monti...un bel corpo senza anima

Egregio Direttore, mi chiamo Andrea Cecchini, ideatore e fondatore dell'MPSU - Movimento Politico al Servizio dell'Uomo, un movimento politico nato da poco ma frutto di un lungo e decennale studio ideologico e filosofico, un movimento politico realmente cattolico e moderato che fa dei propri princìpi e valori il perno della propria vita ed organizzazione. Le scrivo perché in questi giorni, da cattolico, leggo inopportune prese di posizione anche dalle alte sfere del Vaticano che vorrebbero appoggiare l'Agenda Monti per le prossime elezioni; diciamo che fondamentalmente potrebbe essere anche giusto, essendo uomini e cittadini, prendere posizioni anche politiche in quanto la politica è l'infrastruttura su cui, ahimè, si regge lo Stato e quindi la società. Ma mi preme evidenziare un particolare: l'Agenda Monti è nata qualche giorno fa sulle ceneri di un Governo Tecnico che tutto ha mostrato tranne che una particolare vicinanza ai valori cristiani...la centralità dell'uomo, la salvaguardia dell'unità familiare, la necessità del lavoro annessa alla sicurezza pensionistica per l'anzianità, la tutela della proprietà privata, la questione operaia, la libertà economica... Ora, invece, all'improvviso la stessa gente che ha legiferato in dispregio dei valori cristiani si trova a farsi rappresentante dei cristiani stessi aggregando i Partiti ed i Movimenti per antonomasia cattolici e che per anni ed anni non sono riusciti a farsi portavoce e soprattutto esempio di quella autentica cristianità; addirittura avvicinandosi sempre più ai Partiti della sinistra per far fronte (forse?) alla proposta berlusconiana. A ben vedere, caro Direttore, a me sembra che l’Agenda del Professore, nei confronti del quale nutro comunque profonda stima, sia unicamente un coacervo di colori, quasi un arcobaleno seppur bello, ma privo della sostanza…quell’anima cattolica che invece fa la differenza non perché farebbe prendere tanti voti dai cristiani italiani bensì perché è la marcia in più di cui in questo momento ha bisogno estremamente urgente la politica italiana. L’anima cattolica fa vedere la politica come un servizio per il bene comune, un servizio condiviso in spirito di solidarietà e sussidiarietà…ebbene, di questa anima cattolica sembra scevro proprio questo bel corpo che da poco ha preso forma. Forse perché è un corpo senza anima?!? Egregio Direttore, secondo Lei, quanto è importante il mandato elettorale in democrazia? No perché se è importante, ed io credo proprio di si, allora io mi chiedo e Le chiedo…l’elettore cattolico perché dovrebbe votare a "scatola chiusa"?!?!? Grazie per la disponibilità e buon lavoro. Andrea Cecchini

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog