Cerca

Il Prof. che ha sentito il profumo del potere che conta.

Il Prof. Monti è assolutamente la malacopia, con macchie e orecchie spiegazzate del foglio, scopiazzato del foglio di Berlusconi. Su questo ci sia poco da ridire. Quello che ha combinato in una decina di mesi, credo proprio che nessun governo Italiano si sia mai macchiato di tanta incompetenza, e di dimostrazione di non conoscenza reale, di dove vivono questi Signori strapagati da noi fessi, con la complicità imperdonabile del Napolitano, che in tutta la sua boria, dimostra proprio di non essere utile questo scranno al Parlamento Italiano. Detto questo, non bisogna dimenticare quei Signori che ora il Monti lo detestano, perchè temono di perdere qualche voto, perchè mai non lo hanno cacciato prima. Vogliamo dirlo a tutta pagina Egregio Direttore, in caretteri cubitali in prima pagina, per almeno una decina di giorni, cosa irrituale per un quotidiano, per farlo capire bene a noi creduloni Italiani, che è ora che ci svegliamo, per far diventare grandi i ns. figli e nipoti? Per Monti, ci sarà sempre discredito,quindi sarebbe meglio che espatriasse come l'attore Francese. Sarebbe un bene per tutti. Questo Signore Rettore, la dice lunga sulla graduatoria mondiale Italiana, per quanto riguarda l'Università. Abbiamo svelato il mistero dei Prof. Se sono tutti come questi,ora abbiamo capito tutto. Dimentichiamoli,e rimpiangiamo i precedenti, purtroppo. Speriamo nel M5S. gianni bo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog