Cerca

Ganasce fiscali e crisi dell'auto

Egregio Direttore, vorrei segnalare che oltre ai numerosi balzelli ed al caro benzina, vi è in Italia un fattore determinante che frena il mercato dell'auto. Ho letto che nel nostro paese circa 6 milioni di autoveicoli sono o sono stati sottoposti a provvedimento di fermo amministrativo ed una gran parte di questi si riferisce a debitori che comunque non riusciranno a pagare. Queste persone, trovandosi in questa posizione, sono impossibilitati a prendere in esame l’acquisto di una vettura nuova perché facile preda delle fauci del fisco che si limita a porre il “fermo amministrativo” e nella maggior parte dei casi non provvede al successivo pignoramento e vendita all’asta determinando una vera e propria vendetta nei confronti di chi non vuole o non può pagare. Pur rispettando le esigenze del fisco credo che questa misura repressiva risulti oltremodo devastante per il mercato dell’auto. Basterebbe che si cambiasse la legge facendo in modo che chi possiede un solo veicolo immatricolato da almeno 5 anni fosse immune da provvedimenti amministrativi. Credo che un provvedimento del genere darebbe ossigeno al mercato dell’usato e consentirebbe a chi ha problemi insanabili con Equitalia di non dover andare a piedi tutta la vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog