Cerca

Gentile Roberto Benigni Buon Anno 2013!

Gentile Roberto Benigni Buon Anno 2013! Prima di parlare di argomenti più seri e importanti vorrei farti i miei complimenti. Grazie di avere realizzato "Tutto Dante" hai fatto un lavoro realmente eccezionale. Adesso, dopo avere approfondito "LA DIVINA COMMEDIA", ho voluto conoscerti meglio, studiarti a fondo e, attraverso Google, ho scoperto un tuo "capolavoro classico" che mi era sconosciuto. Coloro che sono interessati ad ascoltarti, potranno cliccare su: Roberto Benigni L' Inno Del Corpo Sciolto live '83 - YouTube Mi auguro che tu e i mie lettori "NOTIZIARIO DEGLI ITALIANI IN FRANCIA" www.solechesorgi.com apprezzeranno un mio commento ed alcuni suggerimenti e critiche. Il tuo non è ti tutta evidenza un Inno ma una Ballata, il titolo più giusto e più chiaro sarebbe stato: LA BALLATA DELLA CAGATA ! Ballata naturalmente di sinistra, perché noi di Centro Destra, soffriamo raramente di coliche, ci capita solo quando leggiamo, ascoltiamo o vediamo personaggi di sinistra. La ragione è molto semplice. Voi siete direttamente o indirettamente responsabili di 100 milioni di morti, per il sogno che in realtà si è rivelato un incubo. L’umanità ha pagato un troppo disumano contributo. Oggi dovreste capire che è impossibile e anzi è realmente indecente pretendere di dare lezioni. Dovreste rendervi conto che i discendenti o simpatizzanti dei becchini di milioni di innocenti, farebbero meglio a tacere. Mi sembra quindi logico che i comunisti, e tutti coloro che erano a loro vicini che spesso sono restati della stessa idea, possano essere assai spesso preda di diarree ed anche di gravi sensi di colpa. Tu quindi ha descritto dei problemi di sinistra, legati mi sembra chiaro a rimorsi. Dopo questo mio messaggio ti consiglio di togliere dal tuo repertorio televisivo il linciaggio nei confronti di Silvio Berlusconi. Scusa la franchezza, da anni, non offendi unicamente lui ma tutti gli italiani, e siamo in molti, che nonostante le critiche e la persecuzione mediatica e giudiziaria continuano ad avere fede in lui anche se non è perfetto ma siamo onesti ed obbiettivi, chi lo è? Cerca di ricordati che: "Allora gli scribi e i farisei gli conducono una donna sorpresa in adulterio e, postala nel mezzo, gli dicono: "Maestro, questa donna è stata sorpresa in flagrante adulterio. "Chi di voi è senza peccato, scagli per primo la pietra contro di lei". E Gesù le disse: "Neanch'io ti condanno; va' e d'ora in poi non peccare più". Roberto Benigni, tu scriba, tu fariseo, lascia in pace Silvio e con lui anche tutti noi! Smetti di lanciare pietre, cattiveria e altro! Fermati tu e gli altri scribi e farisei. Il vostro è uno sgradevole, ingiusto e disumano linciaggio politico e mediatico, non peccate più! Chiudo con una frase che da anni è il mio slogan personale: PANE AL PANE! – VINO AL VINO! – MERDA ALLA MERDA! – VIVA L’ITALIA! Giancarlo Gallani Referente del PDL di Parigi Fondatore e Direttore del NOTIZIARIO DEGLI ITALIANI IN FRANCIA

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog