Cerca

MONTI, IN TV, SUL "LETTINO" DELLA GRUBER

Un inedito e curioso incontro TV, tra una Gruber in una certa difficoltà a formulare le domande ad un blasonato neo-politico, allo stesso tempo imbarazzato nel presentarsi nella nuova veste di neofita (catto (?) - tecnocratico), tra il timido e l'educato, che potesse esprimere al meglio la decisione di mettersi "a battesimo", che per esplicita dichiarazione dello stesso Prof è concetto estraneo e poco simpatico al suo carattere (ci sarebbe soltanto da chiedersi chi lo abbia costretto a queso passo?). Alla "frequentazione" di "colleghi" come Fini e Casini, con i quali si associerebbe per poter esprimere al meglio questa "mancata vocazione" alla politica (ed antipolitici..al varco, in attesa di uno scempio "epocale"?). In TV, un sondaggio darebbe il Prof tra un minimo del 16% ad arrivare a un 25%, che si stenterebbe a credere visti i responsabili in gara, Casini accreditato di un 5%, un Fini del 2% ed il Prof, guida della cordata..."sull'imponderabile"...con la gente che non può aver dimenticato di ritrovarsi con una schiena ancora incurvata? Saluti. Angelo Mandara

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog