Cerca

severgnini

Egregio direttore, questa italietta dimostra sempre più che la gente non conta niente e i partiti sono i veri padroni di questa Paese. Magistrati e giornalisti si stanno impadronendo del potere altro che finanza e quant'altro. adesso oltre Muchetti anche Severgnini, poi Ingroia, Grasso e via. Allora quando pensavamo che i nagistrati erano di sinistra e fottevano la destra avevamo ragione di pensare che anche i giornalisti erano di sinistra e scrivevano solo contro la destra. Fallimento totale truffatori dei peggiori perchè chi non credeva a queste persone e al loro modo di essere superparti è stata truffata. La gente non deve votare questi grandi personaggi diventati piccoli anzi invisibili da quando hanno scelto di scendere in politica, una cosa è certa non incideranno in nulla saranno solo degli yes man del PD e conteranno nulla, come d'altronde è gia successo a Santoro alla Gruber ed a altri nessuno nella sinistra. Quando la gente si sveglierà si renderà conto di essere nella mani della peggiore magistratura Di Pietro docet e nel peggiore giornalismo perchè ci hanno truffati del diritto di credere in chi scrive. Chi paga sono sempre gli stessi gli italiani. mandiamoli a casa, io uomodi centrodestra dico votiamo Grillo come diceva Feltri ci sarà da ridere. gentaglia siamo circondati da gentaglia, vanno in parlamento per i soldi, l'Italia in crisi nei giornali, nelle aziende, tranne che in parlamento e nelle banche. gente sveglia, altro che servizio, soldi, soldi, soldi, e via e noi sempre più poveri, poveri, poveri. cossio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog