Cerca

Denuncia

L'11 dicembre 2012 venivo risposto dall'assessore per il lavoro del Comune di Cagliari Luisa Sassu, la quale, dopo aver denunciato il sindaco Massimo Zedda, lo copriva con uno scritto, prolisso e classico di burocrazia italiana, la gravità che le si esponeva chiaramente. Adombrava con stupidità errori di sintassi nei miei scritti escludendo la gravità di 20 anni di disoccupazione da laureato per colpa loro. Difendeva gli operatori del centro per l'impiego della Provincia di Cagliari travisando il fatto di aver subito da loro dei raggiri e truffe con il movente della residenza ed altro ancora. Le veniva ben spiegato che sia con la residenza a Cagliari oppure senza, subivo comunque delle negazioni e truffe finalizzate al non inserimento lavorativo né formazionale alternato a requisiti arbitrari ed astringenti creati sia dal Comune di Cagliari che dal centro per l'impiego della Provincia di Cagliari per far entrare parenti, conoscenti e chi si vuole anche per voto politico. Questo assessore, concludeva l'inutile ed ipocrita risposta scaricando scusanti comuni ad una moltitudine di persone mentre invece ho diritto prioritario al lavoro perchè per 20 anni negato con la mala-fede, l'inganno e la vendetta per aver denunciato il sistema locale che è marcio e corrotto soggetto a massoneria. Tutto questo le veniva dal sottoscritto ben risposto e documentato senza errori di sintassi dove non c'è stato, guarda caso, nessun seguito concreto da parte di questo assessore. Nonostante ciò, a dimostrazione del dolo intenzionalmente subito da queste pubbliche amministrazioni locali (Comune di Cagliari) formate con l'assunzione di parenti e conoscenti dell'ex sindaco di Cagliari Emilio Floris, pochi giorni fa, il centro per l'impiego di Cagliari chiamava diverse persone per lavoro e borse di studio con il limite di età di 36 anni dove rimango sempre escluso. Il Ministero del lavoro conosce perfettamente questi fatti. Questo è il Comune di Cagliari. Questa è l'Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog