Cerca

pensionati in crisi

Con la pensione alla soglia della povertà, oggi riscontro oltre al danno anche la beffa. Ciò è dovuto al "favoloso" aumento mensile per l'anno 2013 di euro 24,00 quando per l'anno 2012 l'aumento era di euro 28.00 Quindi nel bisogno, sempre più carità, anche se qualcuno assicurava il 2012 come "affascinante", indirizzato piuttosto a svuotare le nostre tasche di per sè già vuote, a causa delle tasse e del caro vita. L'eccentricità "Grillo" insegna che poi non è tutto eccentrico, nell'invitarci alla riscossa da questa miseria sempre più miseria. Alle vecche leve politiche di questo ultimo cinquantennio vanno le nostre più "sincere congratulazioni" per il loro proficuo operato economico e sociale. Stupefatto poi per il coraggio di questi ultimi nell'insistere al volere ancora rappresentarci con i nostri voti alle prossime elezioni nazionali..

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog