Cerca

Razzismo sportivo

Caro Andrea, se il giornale non risponde ti rispondo io. Non è questione di razzismo se un giocatore viene fischiato o insultato allo stadio. Lei Caro Andrea, deve capire, che questi personaggi, la maggior parte (Ignorantelli), vengono in Italia a succhiare il sangue Italiano e lo portano nei loro paesi. Mi spiego, ogni anno dal nostro paese prendono il volo Miliardi e Miliardi di Euro i quali non vengono investiti in Italia. Noi abbiamo giovani che possono essere uguali se non meglio, di questi personaggi, ma è prassi Italiana, che tutti vogliono la pappa pronta e non vogliono farsela. Abbiamo purtroppo in questo paese disgraziato, delle leggi sbagliate, prima vengono gli altri per altruismo, poi se è possibile vengono gli indigeni. Questa è una politica sbagliata, perchè quando tu dai il tuo piatto al prossimo, rimani senza mangiare. Piano piano ci accorgeremo, che il nostro piatto lo dobbiamo trattenetre con due mani e non solo con una. Poi ci lamentiamo che in questo paese cresce sempre di più la disoccupazione. Caro Andrea fino a che in questo paese si ragiona alla tua maniera, si andrà solo alla deriva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog