Cerca

Complimenti dr. Sechi! La coerenza non è il suo forte.

Complimenti dr. Sechi ! La coerenza non è il suo forte. Che in Italia l’opportunismo fosse un atteggiamento diffuso è cosa nota, ma c’è un limite a tutto. Ho ascoltato gli interventi del dr. Sechi in varie trasmissioni di “Omnibus” e in quelle occasioni aveva sempre dimostrato con molta chiarezza di essere simpatizzante del PdL e in certe occasioni addirittura anche difensore dell’on. Berlusconi, almeno fintanto che il Premier Monti dichiarava che alla fine del mandato sarebbe tornato a fare il professore alla Bocconi. Da quando invece il sen. Monti cominciò a lasciar intendere che non disdegnava l’idea di “salire in politica”, il dr. Sechi cominciò prontamente, e progressivamente, a modificare il suo atteggiamento. Da strenuo difensore del centro-destra è diventato simpatizzante del Premier Monti, quindi suo estimatore per finire poi addirittura a candidarsi per il “centrino”. Capisco che “tiene famiglia”, come dicono a Napoli, e quindi, come hanno fatto anche altri giornalisti, ha necessità di garantirsi un reddito, visto che, tolte le grandi testate, la carta stampata non avrà lunga vita, ma la dignità dove è finita? Tra l’altro devo registrare che prima, cioè da Direttore di giornale, appariva abile e anche convincente, mentre ieri sera nella trasmissione “otto e mezzo”, in occasione del suo debutto in politica, non solo ha dimostrato scarsa capacità nel dibattito, ma è apparso impacciato e a momenti presuntuoso. Forse provava un senso di disagio per la metamorfosi subita e questo è comprensibile. Gianni Porzi, Casalecchio di reno (bologna)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog