Cerca

Strozzato dallo Stato

Spett. Direttore, indipendentemente dal fatto che io sia un vostro lettore gradirei sapere la vostra opinione su quanto accade oggi ad un povero cristo che in un Italia resa misera in quest'ultimo anno, ha cercato di dare il suo contributo rimboccandosi le maniche dandosi da fare. Sono un operaio metalmeccanico presso un industria della provincia di Reggio Emilia, lavoro a turni anche notturni, e con molti sabato di straordinario. Non sono assolutamente uno stacanovista, ma ho la convinzione che solo impegnandosi nel proprio ambito, si può aspirare al miglioramento della propria condizione di vita e dalla intera comunità di cui siamo membri.Mai chiesto assistenzialismo, mai usufruito di benefici sociali. In pratica mi sono e continuo a farmi il mazzo. Bene ,il risultato? Ho ricevuto la busta paga del mese di dicembre, mese in cui vi è il conguaglio delle imposte.Ho pagato IMU, Tarsu ecc....con lo stipendio di novembre e la mia busta di dicembre ha avuto come importo -6.14 euro. 2136 € di conguaglio Dico (meno 6.14 euro) 0 zero in busta il resto detrarranno il mese prossimo.Vedi allegato.Ho un mutuo che non ho potuto ovviamente pagare, bollette che non onorerò e per mia sfortuna la mia famiglia aveva un abitudine, quella di nutrirsi.Non sono ne disperato e neanche piu arrabbiato. Sono schifato al limite.Ripeto sono un operaio,E mai possibile sottrarre 2600 euro per un conguaglio di tasse da busta paga, riducendomi materialmente alla fame? Che vergogna. Angelo Mainardi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog