Cerca

La legge ammette ignoranza

Gentile Direttore, ho ricevuto a fine 2012 un Avviso di accertamento e relativo invito alla definizione agevolata dalla Agenzia del territorio per attribuzione di rendita catastale ad un ampliamento di fabbricato. Sorvolo sul fatto che tali avvisi sono stati inviati a raffica a tutti i proprietari i cui immobili non corrispondessero a quanto osservabile su Google Map, con sanzione standard di € 417,33 per tutti (sia per fabbricati fantasma sia per un ampliamento, quale box auto!), addebitando spese di istruttoria, spese di sopralluogo e attività estimali mai effettuate. Ma il motivo della mia nota non è quanto sopra espresso né lamentare che forse mai i cittadini sapranno quanto lo stato avrà incamerato da questa operazione. Piuttosto ho da lamentare che per la prima volta la legge ammette l’ignoranza! Naturalmente l’ignoranza di chi deve farla rispettare! In tutti questi avvisi, infatti, si trova la seguente frase: ***RICORSO IN COMMISSIONE TRIBUTARIA*** Avverso il presente avviso di accertamento può essere proposto ricorso alla Commissione tributaria provinciale di ..., ai sensi delle disposizioni recate dal decreto legislativo 31 dicembre 1992, n. 546, e successive modifiche ed integrazioni. Ai sensi dell’articolo 2, comma 5-bis, del decreto legge 29 dicembre 2010, n. 225, convertito con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 2011, n. 10, il termine di sessanta giorni per la proposizione del ricorso innanzi alla Commissione tributaria provinciale decorre una volta trascorsi sessanta giorni dalla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del comunicato con cui si dà notizia dell’avvenuta affissione del presente atto all’Albo pretorio del Comune. Pag. 5 di 11 dalla quale si evince che il termine per il ricorso è 120 giorni e non 60 come prevede la legge. Per favore, gentile Direttore, mi faccia sapere se i DIRETTORI delle AGENZIE DEL TERRITORIO (tutti in tutta Italia) sono riusciti a modificare la legge o non sanno scrivere o non rileggono quanto ingiungono ai cittadini! Cordialità Vincenzo Grisolia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog