Cerca

DOVE E' LO STATO DEMOCRATICO?

DOVE E’ LO STATO DEMOGRATICO? Cosa deve fare un cittadino che crede di essere vittima di soprusi da parte della magistratura, quando non applicano la legge , ma emettono sentenze in favore dei più forti? Deve sempre pensare di vivere in uno stato democratico? Come comportarsi con un giudice che ti condanna a sei mesi di carcere per non esserti astenuto a una delibera in cui eri assente. Come comportarsi con un collegio di giudici che ti condanna alle spese per aver preteso di far rispettare una norma statutaria che indica la non eleggibilità di un componente del consiglio di amministrazione di una banca. Come comportarsi con giudici che non applicano la legge ma la interpretano a loro uso e consumo? Non accetto la risposta che c’è un altro giudice che ne accerta le responsabilità. Bisogna creare il tribunale del popolo che condanni il giudice quando palesemente sbaglia ad emettere sentenze. Un esempio pensate a un carabiniere o poliziotto che venga giudicato dai suoi superiori quando sbaglia, cosa sarebbe successo al G-8 DI GENOVA niente!! Pensate ad un medico che sbaglia cosa succederebbe se lo giudicassero i loro superiori. Niente!! Allora i giudici che sbagliano devono essere giudicati da un tribunale del popolo formato da cittadini estratti a sorte. E se si accerta la responsabilità che vadano a zappare. Molti danno la colpa ai politici perché gli sta bene questo stato di cose. E allora viva la rivoluzione viva B.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog