Cerca

Ha coraggio di dire perchè le ville nei paradisi fiscali?

Egregio Direttore, Con che faccia Berlusconi parla di tasse? Lui che si è opposto a tassare i grandi patrimoni, diffidando il governo di Mario Monti a farlo. Dietro a Monti nel Parlamento c'era la maggioranza berlusconista e lui ha dovuto tassare solo noi. Gran parte delle tasse poi vengono pagate con l'accise sui carburanti alla faccia del disposto costituzionale ("Art. 53. Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva. Il sistema tributario è informato a criteri di progressività"). L'imposizione indiretta così diventa la tassa fondamentale e Berlusconi assieme ai suoi nababbi fa il pieno pagando le accise come l'ultima massaia pensionata (quando non usa gli aerei di Stato per se e per gli "ospiti"). Ma lui non risponde mai alle domande, accusa tutti, ma non accetta di rispondere. Chiediamolo ai suoi elettori perchè si è costruito villone lussuose in paradisi fiscali come Antigua, le Bahamas, ecc. Perchè proprio nei regni creati per gli evasori e non nelle isole Dahlak sul mar Rosso, ad Hayti, o nelle Malvine? E perchè ha condonato il debito estero di Antigua con l'Italia? Alla faccia nostra! Ha ipnotizzato gli italiani e loro sono in trance. Chi da sveglio invece ha sempre dovuto pagare tutto, è come me furibondo contro questi spudorati comportamenti. Italiani! Vendichiamoci! Mario Ruffin

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • qazwsxedc

    02 Ottobre 2015 - 13:01

    Può sempre aprire una televisione privata e tentare di fare quello che ha fatto Berlusconi ! ! !

    Report

    Rispondi

blog