Cerca

Meglio un piatto di pasta che la dignità e la reputazione

Chiar.mo Direttore, approfitto ddel sua disponibilità per due brevissime considerazioni. 1) Daul cicaleggia contro Berlusconi e pro Monti, normale: Berlusconi in Europa, sul piano politico, non rendeva l'Italia impresentabile, ma semplicemente libera ed autonoma a differenza di Monti che si è distinto soprattutto per il suo servilismo merkeliano. Un allenatore nel proprio spogliatoio non vorrà mai un atleta rompiballe, ma soltanto bravi ragazzi. 2) Monti dice che l'Italia con la sua persona ha trovato dignità e reputazione. A parte che anche questa affermazione ci riporta alla precedente considerazione io, da modesto cittadino, rispondo: Quando mi siedo a tavola con la mia famiglia, preferirei mangiare qualcos'altro e non la dignità e la reputazione. La rngrazio dell'ospitalià. Pasquale Casto

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog