Cerca

chi pensa agli esodati?

Gent. mo Direttore, sono una esodata bergamasca che allo scadere della mobilità si trova, come tanti nelle stesse mie condizioni, senza nessuna risposta dall'Inps sulla nostra posizione. Dire che sia una mascalzonata questo comportamento nei nostri riguardi, è dire poco, dal momento che tutti noi abbiamo versato 40 anni di contributi e tanti uguali sono stati pagati dalle aziende private x cui abbiamo lavorato. siamo disgustati dal vedere come dopo una vita di lavoro, ci tratta l'inps che ha incamerato i nostri soldi!! vorremmo sapere dove sono finiti i nostri soldi dal momento che non ci danno una risposta!!! li hanno usati x pagare chi non ha versato contributi??? magari statali?? ci sentiamo usati e spremuti da questo stato ladro che non sa mantenere le sue responsabilità. però loro signori tutti, dopo un giorno di legislatura li hanno presi i soldi di pensione e noi che abbiamo fatto l'italia con il sudore e la fatica del lavoro cosa dobbiamo fare?? la guerra a loro signori?? Spero da lei che riprenda il discorso a nostro sostegno. ringrazio e saluto violacea viola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog