Cerca

Evasori all'italiana

Alcuni giorni addietro ero in fila all’Ufficio Postale per pagare il balzello RAI ed il solito boccalone cominciò ad inveire contro gli evasori fiscali. Non potei fare a meno di chiedergli: “Mettiamo il caso che lei porti la macchina a riparare ed il meccanico le dica: Il lavoro costa 700 €, ma se vuole la fattura sono 1050 = 700 + 350 di cui 147 di IVA il resto 203 per pagare IRPEF e addizionali varie, IRAP INPS Tarsu IMU ecc. Inoltre, se non mi fa un assegno mi deve fare un bonifico bancario e tornare a ritirare la macchina con la ricevuta. Aggiunsi, non mi dica che gli chiede la fattura gridando viva Monti, viva l’Italia, a morte gli evasori, perché non ci credo. Quindi, in realtà le tasse del meccanico non le paga lei, allora l’evasore non è il meccanico, ma lei.” Il tipo rimase basito ed un altro in fila accennò un timido “Non ha torto”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog