Cerca

Consiglio per un' abuso subito.

Egregio Direttore mi può aiutare? Qualche tempo fa un amico, persona integerrima che aveva negli anni ricoperto cariche dirigenziali, mi chiese un prestito quindicimila euro per sostenere la campagna elettorale di un politico, lui stesso militava nello stesso partito, mi aveva dato a garanzia un assegno di pari importo. Purtroppo dopo poco tempo questa persona è venuta a mancare. Mi sono recata alla segreteria del partito e mi hanno steso, come si suol dire, i tappeti, mi hanno dato dei numeri telefonici, ma ogni volta che chiamavo l' addetto o non c' era o non era arrivato o se n' era appena andato. A distanza di tempo mi sono recata ad un' altra sede del partito e lo stesso identico rituale. Ho saputo che il figlio del suddetto amico è entrato a far parte dello stesso partito, ma non so esattamente con quale ruolo. Dire che sono esasperata è poco: ho un bisogno disperato di quei soldi. Quando mio marito morì ( dirigente della pubblica amministrazione ), avevo solo trentasette anni, due figli piccoli ed uno che nacque otto mesi dopo la sua morte. Gli fu riconosciuta la morte per causa di servizio, ma i miei figli non ne hanno tratto alcun vantaggio, mia figlia ora è in mobilità e i due maschi non lavorano. Il più grande difetto dei miei ragazzi? Quello di essere persone per bene. Se potrà aiutarmi anche semplicemente con un consiglio, posso mandarle nomi, date, copia dell' assegno, anche se temo un pò per la mia incolumità. Se avrà modo di comuunicare con il Presidente Berlusconi, gli dica che sia io che i miei familiari siamo sempre stati e lo saremo sempre, suoi grandissimi sostenitori. Gli ho scritto diverse lettere negli anni di drande stima e ammirazione, ma non ho mai avuto una risposta. Capisco che il Presidente non poteva occuparsi di queste incombense, ma chi per lui doveva valutare chi meritasse anche un breve riscontro. La ringrazio per l' attenzione e le porgo i miei più distinti saluti e auguri per il suo lavoro. Con profonda stma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog