Cerca

Un miracolo tutto cuore e lavoro

Carissimo direttore chi scrive è titolare di una splendida azienda del sud,negli ultimi 3 anni abbiamo subito gli attacchi più inauditi e violenti da un sistema bancario violento cattivo e sopratutto miope,però devo dire che il tutto è stato denunciato alla procura della repubblica di Bari.Questa azienda in un momento così difficile a continuato senza risorse economiche ma con risorse umane eccezionali a fare ricerca e sviluppo di nuovi prodotti,riuscendo a mettere in seria difficoltà grandi colossi ind.tedeschi,realizzando un prodotto di altissimo livello tecnologico unico al mondo,suscitando l'interesse del più grande gruppo ind.costruttore di carrelli elevatori che è KION group raggiungendo con gli stessi un accordo di fornitura per 3 anni,esempio di tipico miracolo italiano,che esporta alta tecnologia in un paese ( Germania ).I concorrenti erano tanti da Bosch ad Aldex e altri che a confronto noi siamo un granellino di polvere,però caro direttore è difficile lavorare senza risorse economiche,il nostro paese non ci può lasciare soli abbandonati al nostro destino.Io sono sicuro che come noi tante altre imprese Hanno bisogno di sentirsi amate da un paese che non può affidarsi a dei professori per risolvere i problemi,ma che invece ha nel cuore stesso degli italiani la soluzione a tutti i misteri oscuri che attanagliano da tempo la nostra grande economia REALE.La PETRONE OLEODINAMICA è il nome della nostra azienda e sui suoi prodotti reca la scritta COSTRUITO IN ITALIA rigorosamente in ITALIANO:Grazie di tutto Direttore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog