Cerca

Le riserve della Banca d'Italia

In risposta alla nota del sig. F.Franchi di ieri, che commentava la proposta di Samorì di acquisire le riserve della Banca d'Italia a detrazione del debito, vorrei precisare che l'ammontare complessivo di tali riserve è anche superiore ai 250 miliardi di euro in quanto comprendono non solo le riserve auree (che sono effettivamente circa 105 miliardi) ma anche quelle valutarie e i vari asset detenuti a vario titolo da Bankitalia. Aggiungo che il risparmio in conto interessi per lo Stato derivante da tale operazione sarebbe di circa 12 miliardi di euro, pari quindi a 3 volte il gettito IMU per la 1° casa. Saluti. Michele Bazzani, candidato alla Camera dei Deputati per il MIR

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog