Cerca

TROPPA AUSTERITY, TROPPE TASSE

Caro Direttore, perchè non si può dire ai cittadini che: una volta trovati tutti gli evasori con redditometro o senza, una volta asciugata anche l'ultima la fonte di ossigeno, l'Italia non ce la farà lo stesso. ?! E se ci dovessimo accorgere, come sarà sicuramente, che non ce la facciamo a diminuire il nostro debito, né a tenere il pareggio di bilancio, diremo ai cittadini che il nostro welfare, la nostra burocrazia, lo Stato inefficiente devono cambiare o daremo la colpa ancora a Berlusconi ? Una volta rimasti soli a decidere i signori Bersani, Ingroia, Monti, Fini, Casini, Vendola ecc... l' Italia non avrà più scuse e dovrà vivere con i propri mezzi, ce la faremo a capire che questi signori vanno contro la storia e contro ogni logica economica al solo fine di sopravvivere loro ? Non lo dico io, sono le considerazioni su Europa e Italia fatte dal premio Nobel per l' Economia (1998) Amartya Sen, che è pure di sinistra. Egli dice che troppa austeriry, troppe tasse e troppi squilibri sociali hanno peggiorato la situazione. Mi pare che l'unico abbia capito e che si avvicina a queste concezioni sia proprio Berlusconi. Marco Morbidelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog