Cerca

risposta a Vendola

Caro direttore, ho visto l’ultima puntata di Ballarò ed ho ascoltato il poeta Vendola, mi ha inorridito. Di quale Puglia e di quale Eldorado parlava? Chiedigli dell’attuale situazione sanitaria e degli Ospedali , ha sfasciato tutto anche quello che aveva trovato di buono. Un esempio : ha ultimamente chiuso l’Ospedale di Massafra , alcuni giorni prima della nuova apertura, dopo aver sciupato ben 4 milioni di Euro per i nuovi padiglioni e per le nuove attrezzature ( c’è stata una clamorosa protesta del Sindaco di Massafra per questo). Vedasi l’attuale situazione del 118 è veramente drammatica (leggasi il quotidiano la “Gazzetta del Mezzogiorno” del 16.1.2013 ). Poeta Vendola , Invece di elargire e sperperare soldi pubblici per le consulenze , li destini alla Sanità. Vendola in questi 10 anni ha costituito una miriade di Enti strumentali i cui bilanci sono a totale carico della Regione Puglia, egli non potendo effettuare assunzioni direttamente nell’Ente Regione Puglia ha costituito questi Enti ed ha assunto personale , a tempo indeterminato, senza alcun concorso pubblico, solo con un semplice colloquio. All’uopo vedasi Arem e ARIF , su quest’ultimo sono in corso indagine della Finanza, magistratura e Corte dei Conti, in quanto la legge regionale della costituzione dell’Ente ARIF prevedeva che doveva assorbire e gestire il personale Forestale della Regione Puglia, mentre, con un colpo di mano , ha fatto assummere anche 400 persone circa di una ditta privata di servizi (SMEA) dell’imprenditore INTINI di Noci (BA) , pare che recentemente questo Intini sia stato arrestato per altri reati in altra regione, senza alcun concorso facendo gravare tutti i costi sul bilancio regionale. Ma di quale trasparenza parla !!!! In questi anni ha usato il potere peggio di un RAIS, mettendo i suoi “uomini” ai posti di comando alla Regione Puglia , infatti tutti i Dirigenti sono suoi uomini. Molti hanno fatto un carriera “lampo” : in pochi mesi sono diventati prima dirigenti di Ufficio e subito dopo omaggiati quali Dirigenti di Servizio. E che dire dei n° 8 Direttori dì Area che egli ha fortemente voluto : quale salto di qualità ha fatto la Puglia con essi ? Nulla !!!! è servito soltanto a regalare soldi ai propri amici ( circa 200 mila euro per ciascuno all’anno). Mi fermo qui, perché ci vorrebbero molte pagine per continuare. Grazie e arrivederci alla prossima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog