Cerca

riscrivere le regole

Caro Direttore, spero che Berlusconi , nel caso dovesse vincere le elezioni (ma la vedo dura) possa finalmente fare alcune riforme , deve soltanto chiudere gli occhi e pensare ai nostri nipoti perché con questo gesto potrebbe salvare l’Italia dalla deriva e dalla rovina : - Eliminare il numero dei parlamentari - Eliminare i finanziamenti ai partiti - Rendere pubblici i bilanci delle FONDAZIONI affinchè anch’essi paghino tutte le tasse - Eliminare le provincie perché sono solo uno spreco di denaro pubblico - Ridurre il numero dei consiglieri regionali e lo stipendio ed eliminare qualsiasi altra renumerazione; - Eliminare tutti gli Enti strumentali i cui bilanci incidono sui bilanci regionali, perché servono solo a sistemare gli amici degli amici ed a sperperare denaro pubblico - Vietare alle Amministrazioni Regionali e Comunali le consulenze oppure porre un limite annuale - Dare disposizioni alla Guardia di Finaza e agli Uffici delle Entrate di controllare soprattutto le ditte e le attività gestite dai cinesi e da tutti gli extracomunitari nessuno di questi emette fatture e scontrini fiscali. Anzi molti di questi aprono l’attività non pagano né IVA, né tasse e dopo 2 anni chiudono l’attività e subito dopo la riaprono cambiando le generalità del titolare e cosi per altri 2 anni e così all’infinito. Secondo lo scrivente per evitare tutto ciò bisogna richiedere a tutti gli extracomunitari che aprono una attività il versamento di una cauzione di Euro 10.000 ed ogni anno , un apposito Ufficio delle Entrate dovrebbe verificare e controllare le loro dichiarazione dei redditi. - Prevedere il licenziamento in tronco di tutti i dipendenti pubblici corrotti. Grazie ed arrivederci a presto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog