Cerca

protesta

Gentile Direttore non credo che questa mail la leggerete ma non mi resta altro da fare che scrivere a voi. sono la moglie di un ragazzo di 34 anni che e stato licenziato per diminuzione del personale a dicembre 2012 e stato messo in mobilita con legge 236 che dal 1 gennaio nn serve piu a nulla la cosa tragica e che nessuno e stato informato che i lavoratori andati in mobilita con questa legge non avrebbero avuto i diritti uguali a quelli con altra legge dove i lavoratori che lavoravano in aziende con piu di 15 dipendenti hanno ancora la legge funzionante quindi con piu possibilita di trovare lavoro... stando a questo e traendo le conclusioni noi che nn abbiamo mai avuto nemmeno la 14 esima e quindi meno diritti di altri siamo ancora una volta discriminati. ho una domanda ... perche allora io ho sempre pagato le tasse come tutti gli altri? credo che sia ora di non pagare piu d altra parte non ho nulla in cambio dallo stato perche allora devo pagare? cosa si aspettano i nostri politici.. anche il voto? non saro scortese ma credo che l'unoca cosa che si meritino siano solo le miniere senza stipendio e senza diritti esattamente come tutti noi abbiamo vissuto fin ora vergogna Cordiali saluti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog