Cerca

I pugni,sempiternamente e cocciutamente,CHIUSI

Chi vive,fortunatamente, a lungo,non termina mai di imparare. Ieri costui ha "imparato" che,mentre credeva che gli assassini e chi li ha fiancheggiati,invece di stare "dentro" stanno tutti,o quasi, "fuori". Vanno ai funerali,alzano i pugni chiusi al cielo,intonano canzoni obsolete,sognando chissà quale rivoluzione,forse quella chiamata "incivile". Sì,chi vive,impara...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog