Cerca

Se solo gli italiani sapessero...

Caro Dr.Belpietro, qualcuno deve dire al Cavaliere che per vincere le elezioni questa volta non deve più far sognare gli italiani, perché nessuno è più disposto a farlo, ma dire loro SOLTANTO LA VERITA’ su come essi realmente vengono visti dal resto del Mondo, e non come certa stampa vorrebbe farci credere. Stop alle false notizie che ci umiliano continuamente e ci fanno sentire sempre gli ultimi della classe, quando invece non lo siamo proprio per niente, e Le dico il perché: giro il mondo per lavoro da una vita e Le assicuro che, ovunque vado, anche negli ultimi mesi di spread mania, appena dico che sono italiano la gente mi guarda con ammirazione mentre decanta i nostri prodotti, così unici. Si, ha letto proprio bene: AMMIRAZIONE !!! Noi siamo assurdamente disinformati da decenni, veniamo ingiustamente diffamati proprio da chi ci invidia in quanto ci teme; quei nostri vicini che, guarda caso, sono proprio i nostri maggiori concorrenti industriali a livello planetario, ovvero i francesi e i tedeschi. E sapete perché ci temono tanto? Semplicissimo: ma dove la trovate un'altra nazione che nonostante un ventennale debito pubblico da capoigiro è tutt’ora leader “MONDIALE” in tutti i seguenti settori: Supercar (Ferrari, Maserati, Lamborghini), Moda (Armani, Valentino, D&G, Versace, Gucci, etc.), Alimentare (Barilla, Ferrero, Formaggi, Salumi, Vini, etc..), Barche (Numeri 1 al mondo!!! dalla Fincantieri x Navi da crociera; Codecasa, Baglietto e Benetti per i Mega Yacht; Perini per le barche a vela; Itama e Riva x i motoscafi), Arredamenti (Natuzzi, Poltrona Frau, Cucine, Piastrelle, Carte da Parati, Porcellane, etc..), Design (Pininfarina, Bertone), Industria Pesante (Acciaio: Riva-Ilva, la + grande d’europa!!!). Sicuramente ne ho dimenticati tantissimi, ma sono solo i primi che mi sono venuti. Ora dico: ma dopo anni di umiliazioni e denigrazioni, dopo mesi subiti a sentir parlare solo di Spread ed a vederci paragonare alla Grecia o alla Spagna, è logico che sia nato in ognuno di noi un sentimento di “vergogna” che ci ha portato a dover accettare qualsiasi punizione economica pur di porre fine alla brutta figura mondiale. Ma perché non dire a gran voce che tutto ciò invece è completamente falso!! E ciò il Cav. lo deve dire chiaramente agli italiani, umiliati e frustrati, i quali nemmeno lo sanno che NESSUNO AL MONDO è “LEADER” DI COSI’ TANTI SETTORI INDUSTRIALI come l’Italia, tantomeno la tanto osannata e temuta Germania!!!! Per vincere le elezioni stavolta bisogna far sentire gli italiani non solo orgogliosi di essere i discendenti di Leonardo Da Vinci, ma far sapere loro quanto siamo creativi, capaci e STIMATI ancora oggi, e che chi ci guiderà dopo le elezioni andrà ai vertici europei a testa alta e, ove occorresse, a battere i piedi perché gli interessi italiani vengano tutelati. Lei ben sa che l’Herald Tribune ha scritto a chiare lettere che l’economia italiana è da loro considerata fra le più solide d’europa, ma è massacrata dall’Euro in cui ci ha portato il Sig. Prodi (senza per altro chiderci nulla a riguardo), il quale forse s’era dimenticato che grazie alle nostre belle Lirette ipersvalutate l’economia dell’Italia ha sempre volato alto sin dal dopoguerra (per caso ci siamo dimenticati quanto si stava bene negli anni ’80 e ’90 ????). Dr. Belpietro concludo esortandola a non dimenticarsi che attualmente il partito più grande d’Italia è ancora quello degli Astenuti, composto da coloro che hanno perso interesse perché disillusi o troppo umiliati e -pertanto- sfiduciati dalle ennesime promesse, e da coloro che invece l’interesse non lo hanno proprio mai avuto in quanto ritengono il voto una gran perdita di tempo. Bene, allora facciamoglielo tornare/venire questo interesse al voto. Facciamogli tornare nel cuore l’orgoglio d’essere italiano facendogli finalmente sapere chi sono REALMENTE gli italiani nel mondo “oggi” e rassicurandoli che chi ci governerà andrà a far valere le nostre ragioni in Europa, spiazzando così tutti i detrattori e gli avvoltoi dell’alta finanza che, logicamente, speculano sempre su chi si mostra più debole e ossequioso (Prodi, Monti, etc..). La storia ci insegna che i grandi leader del passato sono riusciti a portare la gente addirittura in guerra a sacrificare la propria vita, per difendere il solo “orgoglio nazionale”. Oggi si tratta semplicemente di portarli in un Urna a votare!!! Viva l’Italia e gli italiani!!! Firmato, UN ITALIANO VERO

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog