Cerca

Grillo, Casaleggio e l'M5S

Egr. Direttore, dopo aver guardato il video realizzato dalla Casaleggio Associati ( http://www.casaleggio.it/media/video/gaia-il-futuro-della-politica-1.php ) su un ipotetico futuro dell'umanità, ho fatto alcune riflessioni sul Movimento 5 Stelle. Una caratteristica dei "grillini" è questo urlato "diritto alla connettività" a tutti i costi, accompagnato da un senso ecologico condivisibile ma "estremizzato". Ho l'impressione che nelle intenzioni di Grillo (e Casaleggio) con l'M5S si voglia sostituire la burocrazia tradizionale con una specie di statalismo digitale. Una sorta di "dittatura democratica digitale". Paventare che un domani chi non è "connesso" sarà tagliato fuori dovrebbe far riflettere. È altresì emblematico come uno strumento di controllo sia presentato come uno strumento di libertà. Anche l'ecologismo "a tutti i costi" nasconde della demagogia. Si parla della salute della popolazione minacciata dai termovalorizzatori o dalle linee a alta velocità, ma si tace e si ignora quanto appurato dall'OMS e altre imporatnti organizzazioni relativamente ai campi elettromagnetici e alla loro influenza sulla salute dell'essere umano. Dai cellulari, ai ripetitori, ai ponti radio. In Gran Bretagna, per esempio, all'interno delle scuole inferiori è vietato installare reti radio per i computer, proprio per salvarguardare la salute dei bambini. Inoltre sono anche riconosciute delle malattie professionali provocate dall'esposizione ai campi elettromagnetici. Per cui TAV no, ma Wi Fi per tutti. Tutti felicemente connessi in nome della libertà, per farsi controllare meglio e profondamente. È straordinaria l'abilità dei persuasori occulti, quando riescono a farsi consegnare nelle loro mani la libertà dell'individuo, proprio in nome della libertà. Come indurre la popolazione a chiedere di essere controllata. Chissà che l'innocuo Grillo (con l'ausilio di Casaleggio) non possa diventare una sorta di "dittatore digitale"...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog