Cerca

ogni pazienza ha un limite

Egr. Direttore Crisi vuol dire cambiamento e questo è il momento che se vogliamo veramente cambiare dobbiamo toglierci dai piedi TUTTI i ladroni per mestiere che hanno diviso l'Italia in due anche economicamente. I collusi, corrotti, ingordi, incapaci, politici, fancazzisti, da una parte e chi produce denaro ma non se lo puo' tenere dall'altra. E' il momento , magari per una sola volta, di permettere ai deputati di Grillo di entrare in parlamento e fare piazza pulita di regole e leggi studiate ad hoc che permettono da decenni a questi ladri di professione di arricchiersi mentre il Paese vero va in malora. Poi magari si vedrà ma per il momento cerchiamo di entrare in Parlamento e fare cio' che si deve. Non è vero che esistono i gentiluomini in politica e tra chi la frequenta. Esistono coloro che sono stati scoperti e coloro che lo devono ancora essere. Se non vogliamo essere artefici della nostra miseria dobbiamo osare e votare Grillo. Non è con la patrimoniale che si metteranno a posto i conti. La patrimoniale serve solo a portar denaro nelle casse degli sprechi e di chi ruba. Bisogna invece dare la possibilità ai ricchi di spendere nel proprio paese scaricandosi i costi dalle tasse, ridistribuendo le loro ricchezze tra la gente che lavora . così come si prospetta la situazione i capitali prendono la via di fuga all'estero e si aumenta solo l'evasione di chi ancora puo' permettersela. I soldi devono restare in Italia , essere spesi in Italia e le tasse devono essere piu' basse per non far fuggire i capitali. Tutti devono pagare meno tasse e scaricarsi le spese magari con una IVA un po' piu' alta ma scaricando i costi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog