Cerca

La sinistra non cambia mai.

Egr.Direttore La polemica di questi giorni riguardante le dichiarazioni del Cav su Mussolini è davvero insopportabile,guardando i tg e leggendo un certo tipo di stampa in questi giorni non si parla d'altro.Ma questo ci fa capire come la sinistra e i suoi giornali non siano affatto cambiati,l'unico modo che hanno per attaccare Berlusconi è montare polveroni su certe sue dichiarazioni oppure in assenza di quest'ultime,pubblicando qualche sua intercettazione,se mancano anche queste gli attribuiscono frasi mai dette oppure cercano di farlo apparire come una persona immorale e senza valori,insomma sul piano politico non riescono ad attaccarlo e quindi non gli resta che attaccarlo su questo.Trovo che tutto questo sia vergognoso,ma forse la loro è soltanto paura di non riuscire più a portare a casa la coppa che sembrava avessero già messo in bacheca. Quest'anno per la prima volta avrò anche io il diritto di votare,per molti anni ho fatto propaganda per Berlusconi convincendo la maggior parte di parenti e amici a votare per lui,adesso che finalmente posso dare anche io il mio voto per lui si realizza un sogno. Per tutti coloro che nel 94 diedero fiducia al Cav. e che oggi non se la sentono più,vorrei lasciare un famoso motto più volte ripetuto da Giorgio Almirante:.Vai Silvio! Jacopo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog