Cerca

Voglio uno Stato....

Voglio uno Stato… ….che c’è quando si ha bisogno di una mano per camminare, che riconosca che i lavoratori pubblici e provati sono uguali e vanno riuniti sotto un unico contratto del lavoro, che non vi siano privilegi per pochi ed oneri per gli altri, che sappia garantire che i risparmi vadano in investimenti produttivi e non speculativi, che sappia diffondere rispetto per i principi migliori dando prova lui per primo di lealtà e reciprocità, che dia priorità alla formazione dei giovani quale primaria risorsa per affrontare un futuro migliore, che sappia vedere ed intervenire la dove non viene garantito il migliore servizio sanitario, che sappia sempre tenere distinto il virtuoso onesto dal disonesto, che sappia sempre riconoscere il valore sociale e nazionale di qualsiasi azienda che produce ed è in difficoltà, che sappia non scivolare verso una rottamazione dissennata di risorse e professionalità, che è fondamentale e utile nelle famiglie il contributo dei nonni verso i nipoti quanto indispensabile il rapporto sul lavoro tra Signor e Junior, che sappia sempre garantire una posizione oggettiva sopra le parti, sopra le caste e le lobby, che sappia giustamente punire o premiare, che…voglia bene ai suoi figli più che a se stesso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog