Cerca

IMU e favola valori rendite catastali centri storici/tecnici?

Egr. Direttore, a proposito di imu e delle rivalutazioni delle rendite imposte per il calcolo della tassa sento continuamente affermare in dibattiti televisivi e o su quotidiani che gli immobili dei centri storici hanno rendite catastali più basse delle periferie (immobili presumibilmente più recenti), ma questa affermazione è pressochè assurda o valida solo parzialmente, mi risulta infatti che moltissimi immobili nei centri storici abbiano subito recenti ristrutturazioni e relativi adeguamenti delle rendite, rivalutate di circa il doppio...queste cose i sig.ri tecnici/professori penso le sapessero ed essendo gli stessi alla ricerca di equità e serietà, avrebbero dovuto applicare rivalutazioni alle rendite differenti, magari per immobili nuovi o che avessero subito rialzi di rendite dal 2000 (le modifiche delle rendite sono facilmente accertabili dalle schede catastali) in poi applicare una rivalutazione più bassa o addirittura nulla. Lamento inoltre la quantità di carta che si è dovuto presentare ai comuni per dichiarare lo stato locativo degli immobili....alla faccia della semplificazione....ma poi tutte queste carte..contratti,F23 per registrazioni e dichiarazioni varie le controllerà mai qualcuno...tra tutte queste dichiarazioni presentate poteva starci anche copia delle schede catastali per immobili ristrutturati(scheda vecchia con valore basso e scheda nuova con rivalutazione). un'ultima cosa riguardo al Professore....dopo gli infelici commenti sarcastici su Vendola Le dico che pur essendo di centro destra...mi verrebbe quasi voglia di votarlo Vendola giovanni

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog