Cerca

"Il rivoluzionario che ha avuto successo è un uomo di stato, quello che non ha avuto successo è un c

Così scriveva Erich Fromm. La Storia è zeppa di esempi, dagli imperatori agli uomini di stato. Quello di Fromm è un pensiero forte, quasi destabilizzante se si pensa che il successo si possa conseguire con volontà e, soprattutto, onestamente. Se il rivoluzionario di successo è un uomo di stato, il criminale sfortunato è un uomo di stato mancato? Sarà questo il motivo per il quale i nostri politici sono, in maggioranza, sfortunati? ...dal Salotto di Bartolo Fontana

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog