Cerca

Spending revew? Depolitizzare gli Enti locali!

Caro Direttore, quale migliore soluzione di quella di trasformare gli Enti Locali in Aziende o Società. Aziende siffatte acquisirebbero il profilo burocratico-amministrativo di Enti parastatali, amministrati da un CdA, (composto, per es., da un Presidente e non più di 4 o 6 Consiglieri, tecnici e apartitici !), controllati da un Collegio di Revisori dei Conti e articolati operativamente in Aree amministrative composte da funzionari e dirigenti, soggetti al contratto del pubblico impiego. I primi maggiori vantaggi che ne deriverebbero sarebbero quelli di una forte riduzione della dipendenza politica di nuovi Enti territoriali così fatti e una loro maggiore capacità di aderenza alla propria "mission" e, in definitiva, al "core business" dell'Azienda, che è pur sempre l'amministrazione del territorio e il benessere dei cittadini. Ma quello che più conta è che gli Amministratori di simili Enti diverrebbero ipso facto soggetti alle norme del Codice Civile, Libro quinto, Titolo V (Delle Società), con tutte le possibilità di rapide ed esemplari sanzioni ad essi derivabili dall'art. 2393 in caso di comprovata "mala gestio". Cordialmente, Codmi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog