Cerca

protesta di un cittadino contro i superstipendi dei manager pubblici

Egregio Direttore, a seguito della lettura sul giornale di ieri, a pg 8 dell'articolo riguardante "Manager Pubblici con stipendi ancora più ricchi", che ha suscitato la mia indignazione di cittadino, ho mandato la seguente mail di protesta al Ministero della Funzione Pubblica: "Leggo su un giornale (Libero) che quest'anno i manager pubblici avranno un AUMENTO di 8 mila € sui oro stipendi per effetto della equiparazione delle retribuzioni a quanto spettante al primo presidente della Corte di Cassazione, per cui questi signori, che già guadagnavano 294 mila €, passeranno a 302937 €. VERGOGNA! A me, come a milioni di altri cittadini, è stato bloccato già da due anni l'adeguamento ISTAT (inflazione programmata) in virtù di un risparmio che si vuole fare, per cui non mi tocca il 3% previsto per quest'anno, mentre questi signori (cioè i manager pubblici e questi supergiudici) avranno quell'incremento PAZZESCO di 8 mila €, con cui milioni di famiglie ci campano un anno, e loro l'avranno solo come "adeguamento" (sic). Perchè non potevano campare con 294 mila €, che noi gli dobbiamo dare altri 8 mila? Forse che pure loro non possono arrivare a fine mese, come facciamo i 3/4 degli italiani??? Perchè esistono questi meccanismi perversi che tolgono ai poveri e danno ai ricchi??? Cosa hanno fatto per meritarsi questi ulteriori 8 mila €? VERGOGNA, VERGOGNA e ancora VERGOGNA!!! Questa è un'offesa alla gente che lavora e non arriva a fine mese! E' vero che bisogna riformare Pubblica Amministrazione e Giustizia, perchè si deve dare conto al popolo di questi eccessi." Gradirei che Lei, come solito, si facesse promotore, con il suo giornale, di questa campagna di protesta contro questi abusi, per cui si nega per il patto di stabilità l'adeguamento delle pensioni all'inflazione programmata, mentre per una norma perversa di non so quale legge gli si versano letteralmente nelle tasche di questi signori altri 8 mila € e si negano pochi spiccioli ai pensionati. E' una vergogna. Grazie per l'attenzione e fiducioso nella sua sensibilità le porgo i più cordiali saluti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog