Cerca

In Europa prendono whistles for flasks

Ero già abbastanza preoccupato quando la Commissaria Europea all'immigrazione,Cecilia Malmstrom,alla plenaria del Parlamento europeo a Strasburgo aveva spiegato che in caso di aumento dei flussi di sfollati dalla Libia,la Commissione europea avrebbe attivato la direttiva 55 del 2001 che permette di concedere asilo per almeno un anno nel territorio degli stati membri. Oggi la stessa signora,che ci ritroviamo Commissaria U.E. agli Affari Interni,con la sua dichiarazione seguita alle parole in libertà di Berlusconi nel "giorno della memoria",mi fa preoccupare davvero. Eccola : "Nelle politiche europee, nei parlamenti europei e persino in alcuni governi ci sono partiti e voci che nutrono questo tipo di odio. È preoccupante". Mi preoccupo che funzionari europei sì alti in grado (credo di capire che la citata signora ha fatto carriera,sarebbe adesso il Ministro degli Interni) prendano fischi (una constatazione di fatti avvenuti,anche se espressa nel momento sbagliato) per fiaschi...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog