Cerca

ANCORA BAGNASCO

Il Cardinale insiste e allora insisto anch'io. Sono cattolico, parzialmente praticante e ligio (o peccatore) a tutti i dettami della Chiesa, escluso uno: non voto mai sotto indicazione di nessuno, nemmeno della Chiesa. Ma stavolta il Cardinale Bagnasco ha tenuto le distanze dall'agone politico italiano e torna sulle coppie gay dicendo: siamo sull'orlo del baratro. Il riconoscimento della "famiglia omosessuale" in Francia è sicuramente un grosso problema che potrebbe essere seguito subito dalla sinistra italiana. Allora il Presidente della Cei dica chiaramente che appoggia chi in Italia salvaguarderà i valori della famiglia tradizionale. A me sembra che ce ne siano pochi (PDL E LEGA) tutti gli altri cadranno nella rete del PD ( anche Casini e Fini hanno venduto di fatto a Monti e Bersani ogni resistenza a riguardo). Ci dica piuttosto Mons. Bagnasco come farà a difendere l'ex direttore IOR immischiato nel MPS , e cosa pensa degli italiani che sono divenuti indigenti per mantenere immigrati vagabondi e nulla facenti assistiti dalle casse statali, quando non sono delinquenti (allora riempiono le carceri dando luogo a super affollamento). Marco Morbidelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog