Cerca

Cavaliere un po' deludente

Sono rimasto un po' deluso dalla “bomba” del Cavaliere. Non tanto per la proposta di restituire un po' dei soldi indebitamente sottratti alle famiglie italiane, quanto sulla loro modalità di finanziamento. Mi pare infatti che la strada degli accordi con la Svizzera sia alquanto tortuosa e tutta in salita. E, oltretutto, piuttosto lunga. Non credo infatti che i vicini elvetici rinunceranno tanto facilmente ad un bel po' di soldini nelle loro banche: sappiamo bene che l'economia svizzera non si basa sulla cioccolata, il formaggio e gli orologi a cucù. Ho anche letto qualche mese fa (non vorrei sbagliarmi, ma si trattava proprio di Libero. O forse era Panorama, non ricordo) che, ogni volta che si parla in ambito istituzionale di accordi con la Svizzera, un bel po' di denaro prende il volo e dalla Svizzera si trasferisce in altri lidi, dove può dormire sonni più tranquilli. Non farei, quindi, molto affidamento sulle autorità elvetiche. Inoltre, si sa bene che le maggiori organizzazioni criminali utilizzano la Svizzera come cassaforte e faranno tutte le pressioni possibili e immaginabili per lasciare intatti i loro “sudati risparmi”. Si aggiunga che, chi ha portato il proprio denaro oltre frontiera, non è proprio gente indigente, ma in una certa misura si tratta di cittadini con tanti soldi ed “amici potenti” da potere ostacolare il cammino verso l'accordo. Magari non saranno tanti, ma ci sono. O mi sbaglio? Be', ne sarei felice. In ultimo, non mi risulta affatto che il parlamento tedesco abbia ratificato l'accordo. Di Gran Bretagna ed Austria non ho, invece, notizie. La strada, come dicevo, si preannuncia quindi lunga ed irta di ostacoli. Quindi dubito che la restituzione dell'IMU sulla prima casa potrà beneficiare di tale forma di finanziamento. Ed allora: con quali soldi si farà? Ma se Berlusconi avesse promesso dei eliminare il canone RAI, non sarebbe stato più semplice (ed anche di maggiore effetto, visto che vuol dire ridare più di cento euro a famiglia ogni anno, invece che, mediamente, 200 una tantum)?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog