Cerca

EVASORI PER FORZA

l'altro giorno ero in Camera di Commercio, per risolvere dei problemi. Parlando del piu' e del meno con un funzionario, andiamo a finire sul discorso delle prostitute che, potrebbero essere regolarizzate, pagando una cifra una tantum ed essere inquadrate come proprietarie/proprietari di una ludoteca per adulti. Il funzionario mi dice ci sono una sacco di signorine che vorrebbero iscriversi, ma vengono rimandate a case a fare il lavoro in nero, perche' la nostra ipocrisia ci obbliga a negare una fatto evidente ed innegabile. Parliamo di sommerso ma quanto sommerso e criminalita' c'e' in questo settore. Regolarizziamole, ed i soldi incassati dallo stato, dall'inps, dall'Inail, controlli medici,e poi noi azzardavamo anche corsi di aggiornamento. Trovo che parliamo di evasione, ma non sappiamo non sanno di che parlano, una volta tanto prendiamo i soldi dove ci sono, e dove c'e' voglia di legalita', e smettiamo di considerare una porcheria una risorsa, che a conti fatti e' il mestiere piu' antico del mondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog