Cerca

Mancata liquidazione di finanziamenti dalla Regione

Salve, sono un giovane imprenditore agricolo della provincia di Perugia. Vorrei porre alla Vostra attenzione un problema che ormai da alcuni anni coinvolge molte imprese del mio settore. Circa 4 anni fa, in occasione dell’uscita dei bandi del Piano di Sviluppo Rurale della Regione Umbria, spinto da una forte congiuntura del settore, decisi di entrare in regime agro ambientale. Il Piano di Sviluppo Rurale (PSR) è uno specifico strumento determinato dall’Unione Europea, rivolto ai territori non urbanizzati, che mira ad incrementare la competitività del settore agricolo e a dare un ruolo alle aree rurali, promuovendone la tutela e la valorizzazione dell’ambiente. Il PSR è diviso in Misure e una di queste, la Misura agro ambientale, prevede dei finanziamenti a sostegno di metodi di produzione agricola finalizzati alla protezione dell’ambiente. Iniziai quindi la prassi: analisi dei terreni, piani di concimazione, riduzione dei fitofarmaci e via dicendo (tutto questo, naturalmente, ha comportato degli investimenti a mio carico). Il primo anno mi vennero liquidati i finanziamenti per intero, seppur con un ritardo notevole, ma dal 2010 iniziarono i problemi: la mia pratica sembrava presentare alcune anomalie. Iniziai quindi a rimbalzare di ufficio in ufficio, ma nulla, nessuno riusciva a capire quale fosse il problema. Solo pochi mesi fa sono riuscito a sapere che la mia domanda era stata bloccata a causa di un incrocio telematico, ma finora non mi sono ancora stati erogati i finanziamenti. Il mio è uno dei tanti casi di questo tipo; molte aziende della regione, seppur non legate dagli stessi cavilli burocratici, hanno questo problema. Mi chiedo: è possibile che in 3 anni non si sia riusciti a risolvere un problema telematico? Dato che nel PSR vi sono misure che prevedono finanziamenti per enti pubblici ci saranno problemi telematici anche lì? Vi prego di prendere in considerazione la mia segnalazione, soprattutto perché il malcontento è esteso a molte aziende ormai da troppo tempo. RingraziandoVi anticipatamente per la Vostra attenzione, porgo Distinti saluti. Alessandro

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog