Cerca

Caro Gianno sei un frustrato

Quel frustrato di Giannino ha passato il limite, oggi con la sua manifestazione in piazza con il megafomo come gli ultras di una volta o dello stadio. E allora mi rivolgo a lui: povero Giannino come sei caduto in basso. Qualche problema per come ti vesti pensavo tu l'avessi anche quando parlavi bene di Silvio, ma ora hai proprio dato il peggio: sei un frustrato come tutti quelli che, da ora, visto come sei, ti daranno il voto. Perchè dare il voto ad uno come Te non serve, meglio a Grillo, ma comunque in tutti i casi quando serve il voto utile, si vota per quelli che si presentano in grado di governare, non ai buffoni, giullari di corte. Marco Morbidelli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog