Cerca

RAI cosa fai?

Egregio Direttore, desidero esprimere a Lei il mio triste stato d'animo non solo per le nostre disastrose situazioni di mal governo ma, in questo momento anche per le dimissioni di un grandissimo Papa, come Papa Ratzinger, che mi addolorano molto. Ho seguito con commozione, in diretta Sky, la sentita funzione del mercoledì delle ceneri, officiata per l'ultima volta dal nostro Santo Padre. Mi sono chiesta, ma è mai possibile che la RAI, che dovrebbe essere un'imparziale servizio pubblico, non abbia sentito, non dico il dovere, che non conosce, ma un'opportunità per sottolineare un evento storico importantissimo unico al mondo, e lasciare che in uno squallido festival della canzone italiana, che ora è il nulla in tutti i sensi, un Crozza abbia così tanto spazio (dissentito dal pubblico in sala) con le sue ripetitive gag senza alcun senso e senza morale? Scusi il mio amaro sfogo ma sono veramente indignata da tutto ciò che sta succedendo e che purtroppo dobbiamo subire. grazie e un cordiale saluto AMG

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog