Cerca

I cani in campagna elettorale...

Già Berlusconi,copiando dalla Brambilla che le malelingue dicono non si separi dal cagnolino neppure quando è sotto la doccia,era apparso con Vittoria (no,non la "tosta" femmina amica degli animali,ma con un bel cane di taglia medio-grande regalatogli proprio da lei) in braccio. Adesso pure Mario Monti,copione del copione,se ne sta col cagnetto bianco in grembo. Berlusconi a suo agio,come lo avesse sempre coccolato,anche quando se ne stava in mezzo ai Consigli di Amministrazione delle sue aziende. Monti prima un tantino legnoso,poi trabordante a comando,rivolto alla Bignardi che glielo aveva piazzato tra le braccia : "Vuol sentire come è morbido ? ". Resto in spasmodica attesa di Bersani,Vendola,Grillo Ingroia e,massì,pure Oscar Giannino (anche se potrebbe sporcarsi l'abito) in versione animalista....

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog