Cerca

The End

0
Egr. Direttore, gli insulti che ogni giorno "Libero" riversa contro Monti e il Presidente della Repubblica, di volgarissima e becera violenza, ormai fanno l'effetto penoso di un fotofinish: siete alla deriva, abbruttiti, disfatti, perché sapete di stare per subire una sconfitta elettorale che significherà la disfatta dell'immondo Unto, sulla cui testa si riverserà, dopo il crollo elettorale, il peso delle giuste condanne penali che lo attendono, come corruttore, di minorenni e non. Avete il coraggio di parlare di "insulti", di "vergogne", quando il vostro immondo padrone è la vergogna vivente, il disonore dell'Italia nel mondo. Lei, dr. Belpero, quando lascerà la nave? Quanti giorni prima del naufragio definitivo? Francesca Scelsi

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media