Cerca

Il solito raccomandato...

Nelle campagne elettorali,si sa,si sentono spesso i candidati pronunciare un avvertimento espresso più o meno così : "Attenzione,votare per X significa contribuire al disastro del Paese". Non c'è niente da fare,è sempre stato e sempre sarà così. Ma,mentre nelle Nazioni più civili ed evolute,l'avviso lo si sente da un paio di soggetti,in Italia dobbiamo sorbirci una sorta di litanìe Lauretane : Bersani,Il voto a Ingroia aiuta Berlusconi ; Ingroia : L'intesa Bersani-Monti sposta a destra l'Italia ; Berlusconi : Dare il voto a Giannino, a Fini, a Casini, a Monti significa dare un voto alla sinistra”. Seguono le "messe in guardia" di Casini,di Vendola,di Giannino,della Meloni,di Storace,di Grillo,di Craxi,dei Democratici Atei,del Partito Comunista dei lavoratori,di Pannella e financo di un coraggioso,l'On.Fini. Poi c'è un candidato che può lanciare il suo monito addirittura da due pulpiti : Da "Scelta Civica con Monti per l'Italia" e da "Monti per l'Italia". In Italia c'è sempre un raccomandato...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog