Cerca

Sincerità per Sincerità...L'occhio vuole la sua parte

Per pochi giorni ancora , da cittadino Italiano "Parlo, Vedo, Sento",come le tre scimmiette; forse sarà per l'ultima volta in questa campagna elettorale. E' strano però; più si avvicina il momento per noi elettori tanto desiato in cui ci figuriamo i Politici disposti, per una volta, a farci resuscitare, a considerarci esseri umani in tutti i sensi , compreso farci tornare la nostra dignità perduta per loro accordi presi che si sono rivelati farlocchi ; perchè, sia chiaro, che senza di “NOI”, "LORO" sarebbero il "NULLA" assoluto.; e già che ci siamo, mi dovrebbero anche dire tutti i Politicanti in quale Salotto Buono delle loro Città abbiano imparato i comportamenti e gli improperi che si lanciano l’un l’altro a squarciagola a qualsiasi ora del giorno e della notte, in ogni dove, rivolti ai loro competitor, sia per le strade, che all’interno di Palazzi grondanti di Storia, senza rispetto alcuno sebbene in doppio petto, camicia bianca e cravatta; tanto che a sentirli i "Camalli " del Porto di Genova ( con tutto il rispetto per i Camalli), sembrano dei chierichetti che rispondono alla messa la domenica. Dicevo più sopra, ancora per pochi giorni. Si, stamane il Sobrio ci riprova a prenderci in giro noi del Popolo, con le ultime – ma non ultime – panzane sparate alla “vigliacca” come quando a scuola si voleva fare i “fighi” gli smargiassi di fronte al mondo. Udite, Udite. Vuol mettere perfino al Quirinale la Bonino….si, avete capito bene, la Bonino. Personalmente non avrei nulla da obiettare; se non per un neo fuori posto; per un senso di ribellione interna incontrollato che mi prende quando la vedo, la osservo. Ma il Bocconiano è ben sicuro trattarsi di una donna, nomando Lei ? Perché sia chiaro che in quel particolare scranno, oltre la bravura è indispensabile la presenza, il Karisma, la spigliatezza ed altro; purtroppo o per grazia ricevuta , colei prescelta da cotal “Genius”, deve essere il primo fiore che l’Italia porge allo Stranger; che poggia il piede sul NOSTRO SACRO SUOLO, il biglietto da visita Italiano, della Nostra Italia.Dobbiamo tener presente che Il Mondo passerà davanti a Lei. Non dimentichiamolo; è inutile nasconderci dietro un fiammifero, perché fa parte della vita, è così, voglia o non voglia il Sobrio; no, con tutto il rispetto dovuto, la Bonino per quello scranno, ha chiuso per me. Sia chiaro non per colpa Sua, ma perché l’ha irrisa.”Colui” che l’ha proposta lapolide.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog