Cerca

miopia mentale !

C'era un solo forte chiaro e perentorio messaggio che la gente mandava alla classe politica: rinnovamento, inteso come chiusura definitiva di un ciclo di gestione della cosa pubblica contraddistinto da bassa moralità e dilagante corruzione. perdurante con maggiore o minore virulenza da oltre mezzo secolo. L'aveva capito Renzi, e con ciò riscuotendo vasti consensi, salvo una poco coraggiosa marcia indietro e un rientro disciplinato nei ranghi. L'ha capito bene Grillo che pur esponendo un programma politico vago, abborracciato o velleitario, manda un potente e graditissimo messaggio al corpo elettorale: "Si cambia, fuori tutti". Non vincerà le elezioni ma determinerà rivolgimenti e scompigli epocali che si ripercuoteranno ( si spera beneficamente )sulla vita di tutti noi. Chè ne è stato del proverbiale intuito del Cavaliere che non ha osato liberarsi di tutto il ciarpame che lo circonda coerente pù nel tradimento che nella fedeltà? ?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog