Cerca

Lombardia resta al Nord

LA LOMBARDIA COME LA PROVINCIA DI MANTOVA? DIO CI AIUTI Egr. Sig. Direttore, leggo e sento in questi ultimi giorni di campagna elettorale gli slogan del PD a voler figurare un futuro roseo per la regione Lombardia grazie alle loro capacità di guidare e gestire le istituzioni. In tutta franchezza, il mio primo pensiero è andato proprio alla derelitta provincia di Mantova, che da sessant'anni è gestita da queste creature un po' nipoti di Berlinguer, un po' figli della Iotti, un po' cugini di Forlani ed un po' pronipoti di Andreotti. Non credo di dover spiegare nei dettagli cosa non sia oggi la provincia di Mantova; è sotto gli occhi di tutti il peso nullo del territorio virgiliano come in Regione così nel territorio del nord. Incastonata fra tre delle Regioni più produttive del paese, Mantova, non è attraversata da nessuno. Le infrastrutture sono a terra; le strade sono degna rappresentanza della cura che le figure di comando riservano a questa provincia: una strada sola verso ogni meta (che sia dissestata o sia perennemente invasa dal traffico poco importa) è il diktat della grande provincia mantovana. Aziende che da decenni inquinano massicciamente il territorio sono state prese di petto e....gli è stato fatto continuare tranquillamente quello che stavano facendo. Se questo è il modello che dovrebbe portare alla svolta la Regione Lombardia (svolta di cui non vi è necessità) allora credo che chi va a votare debba guardare in casa propria e vedere cosa è veramente nongoverno o forse addirittura malgoverno, parole difficilmente additabili al precedente Consiglio Regionale; Consiglio che ha manifestato altri problemi gravi, ma non ha di certo denotato la mancanza di saper lavorare per creare un modello di Regione che tutte le altre ci invidiano e che come al solito, ha mantenuto tanti paraculi che ora si lamentano. Lombardi, non si può trasformare un modello di buon governo nella Duma. Stavolta la continuità porterà al miglioramento. Ringrazio per lo spazio concesso ESP

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog