Cerca

quanto vale poco il nostro voto?

Egregio Direttore, volevo evidenziare il fatto che a Roma nella sezione di voto 1018 Largo P.Tacchi Venturi 5, il voto degli Italiani è subordinato ai bisogni fisiologici dei cani del Presidente del Seggio. Il Seggio ha aperto con oltre 10 minuti di ritardo, in quanto il Presidente beatamente portava a spasso i suoi cani nel parco adiacente al seggio. Poi una volta, con molta calma, espletati i bisogni ha riaccompagnato i cani a casa e si è degnata di aprire il seggio. Credo sia una cosa intollerabile. Buona giornata e grazie per lo sfogo Alessandro Spigone

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog